SardegnaGoSardegnaGo
Forgot password?

Villaggi a Castelsardo

Ufficio Prenotazioni 06.97858000      -     info@sardegnago.com

Castelsardo, (Caltheddu in castellanese, Casteddu Sardu in sardo) è un comune italiano di 5.994 abitanti, facente parte della Rete metropolitana del Nord Sardegna, della provincia di Sassari in Sardegna. A chi lo vede per la prima volta, sembra sospeso tra cielo e mare, aggrappato alla roccia in equilibrio a mezz'aria, quasi a volersi librare in volo verso l'eternità. Da una posizione unica e meravigliosamente panoramica che guarda tutto il Golfo dell'Asinara, fino alle pendici della Corsica, Castelsardo domina da 900 anni uno sperone roccioso a picco sul mare. La cittadina è inserita in diverse reti internazionali fra le quali "I borghi più belli d'Italia", "Les Plus Beaux Villages de la Terre", "Le sette città regie" e la "Conferenza permanente delle Città storiche del Mediterraneo".

Castelsardo è una suggestiva cittadina che sorge sul mare e proprio il mare ne ha segnato la propria storia; il paese è stato utilizzato come roccaforte difensiva e punto strategico di controllo. L'antico borgo conserva ancora la sua struttura di roccaforte medievale, con imponenti bastioni, ripide scale e strette vie; sulla sommità dell'altopiano vi potete perdere tra i suoi carrugi mediavale che si inerpicano fino alla cime, dove si erge la fortezza del Castello dei Doria, fondato nel 1200 dall'omonima famiglia, che ospita anche il Museo dell'intreccio mediterraneo, dove potrete godere di una vista che abbraccia buona parte del nord Sardegna.

A breve distanza dal castello, si affaccia sul mare la Cattedrale di Sant'Antonio Abate, del Quattordicesimo secolo, con un particolare campanile ricoperto da maioliche colorate e alle sue pendici sorge la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, di epoca medievale, che conserva il Crocifisso ligneo del Cristo Nero, risalente al '300 D.C. Presso la località Multeddu si erge la Roccia dell'Elefante, di scura trachite interamente scolpita dal vento, che ospita alcune domus de janas (case delle fate) risalenti al III millennio a.C; questa zona è stata abitata sin dal periodo nuragico e di questa presenza, infatti, rimangono i resti del nuraghe Paddaggiu. Di interesse archeologico è il complesso del Monte Ossoni, che presenta un villaggio preistorico difeso da imponenti mura.

Per gli appassionati di vela e windsurf, si consigliano alcune delle meravigliose spiagge che troverete in zona: Punta La Capra, Punta li Paddimi e Lu Bagnu. Ogni stagione, grazie al favorevole clima mite, è ottima per visitare Castelsardo e potrete godervi la natura e il mare, mentre nei mesi invernali si susseguono manifestazioni, mostre e riti unici al mondo, come il "Lunissanti", rappresentazione solenne che da secoli, il Lunedì prima di Pasqua, porta mistero e stupore tra le vie del centro storico.

Per gli amanti del mare non mancano le attività da svolgere per trascorrere qualche ora di svago in totale confort: si possono noleggiare barche o gommoni per scoprire la bellissima costa le tante calette che vi circondano, oppure affidarvi al diving per delle splendide immersioni. Quando soffia il maestrale, tutta la zona è amatissima da chi fa vela, kite o surf oppure si può provare l'esperienza del parapendio, liberando in volo una scarica di adrenalina pura da Monte Ossoni, tra Castelsardo e Valledoria, ammirando il panorama del Golfo dell' Asinara fino a Isola Rossa; è possibile fare tantissimi percorsi di trekking, nordic walking nei dintorni del borgo o passeggiare e fare jogging alla scoperta del bellissimo parco, sotto le mura del castello. Per chi è amante dei cavalli, è anche possibile organizzare delle uscite presso i diversi maneggi della zona oppure rilassarvi presso le terme di Casteldoria, località termale a soli 21 km da Castelsardo, facendo fanghi caldi rigeneranti.

Ci sono tutti gli ingredienti per non annoiarsi mai a Castelsardo, visti anche le svariate strutture ricettive che sono pronte ad accogliervi nella zona: hotel con servizi di animazione, mini club, servizio di baby sitting, tornei sportivi in spiaggia, piscina, escursioni, ma anche formule residence, sono pronte ad offrire al visitatore il massimo comfort, con pacchetti turistici molto allettanti, alcune con nave inclusa, dove il cliente dovrà pagare solamente le tasse e i diritti portuali.

Imperdibile a soli 32 Km di distanza da Castelsardo, la città di Sassari. A Castelsardo, in estate, la movida non manca mai, tra le feste in spiaggia e gli eventi che rendono vivo questo borgo dal sapore del passato, ma sempre attuale. Le sue vie pullulano di bar, locali, posti di ritrovo, dove bere un cocktail in compagnia di amici e trascorrere serate in allegria, come allo storico Sax, dove si può ascoltare della buona musica live e ballare. Ogni serata che si rispetti si conclude al Vogue Disco Club, panoramica discoteca che propone i dj più in voga del panorama nazionale ed internazionale.

Un altro motivo per scegliere questo luogo speciale per la vostra vacanza è la sua cucina tradizionale. Il piatto principale di Castelsardo è l'Aragosta alla Castellanese, freschissima, accompagnata dalle uova della stessa a mo' di salsina: una prelibatezza gustosa ed imperdibile. Qui il pescato quotidiano delle acque de Golfo dell' Asinara incontra i sapori genuini di pomodori, carciofi, zucchine e melanzane coltivate nei terreni fertili e baciati dal sole delle campagne circostanti. Da non perdere la "zuppa alla castellanese", preparata con gustoso pesce fresco e servita con crostini di pane; inoltre ci sono le gustose grigliate di pesce, la spigola alla vernaccia, le triglie alla marinara, la granseola, le ostriche, i fasolari ed immancabile la pregiatissima bottarga, uova di tonno o muggine essiccate e grattugiate su primi di pesce, carciofi freschi D.O.P. della vicina Valledoria o sulla pizza. Come per il resto dei territori confinanti con Castelsardo, il tutto ovviamente deve essere accompagnato da un buon Vermentino di Sardegna, tra i migliori della zona, quello della cantina sociale Sorso-Sennori. Ad addolcire ogni fine pasto le immancabili "Seadas", deliziose sfoglie fritte farcite con formaggio e cosparse di miele o zucchero, le formagelle, un cestino di morbida pasta con un cuore di formaggio fresco, gli amaretti e i papassini, dolci con uvetta, mandorle e glassa. Lo spettacolare vino liquoroso che vi consigliamo di abbinare è il Moscato DOC di Sorso-Sennori, dal 1972 premiata eccellenza del Nord Sardegna.

Ci sono tante ragioni per scegliere Castelsardo, noi ne abbiamo elencate solo alcune, perché le restanti le attendiamo da voi, al vostro ritorno.

Hotel La Baia
Castelsardo Costa Nord

86 recensioni

L'ottimo rapporto qualità/prezzo e la gestione familiare, fanno di questo albergo un piccolo gioiello.

a partire da42.00 DETTAGLI